Il consiglio federale della Figc ha ufficialmente decretato la conclusione anticipata del campionato di serie D e di tutti i campionati dilettantisti. I consiglieri hanno insomma sposato la linea del presidente Cosimo Sibilia. 

E’ stato anche deciso che venerdì prossimo, 22 maggio,  in occasione del consiglio della Lega nazionale dilettanti verranno prese decisioni ufficiali su promozioni e retrocessioni. L’orientamento resta quello di promuovere le prime di ognuno dei nove gironi (Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo).