Trasferta abbordabile per la formazione juniores nazionali del Follonica Gavorrano, che torna in campo dopo il rinvio della supersfida con la capolista Sangiovannese per impraticabilità di campo. L’undici allenato da Giulio Biagetti va a far visita, sabato alle 15, alla Lucchese, compagine che segue i biancorossoblù con cinque punti di ritardo. All’andata il Follonica Gavorrano s’impose di misura grazie ad un gol di Cristian Brega dopo cinque minuti. Ancora una volta il mister deve fare i conti con una serie di assenze: a parte Carpentiero e Manollari, non fanno parte della lista dei convocati lo squalificato Farini, Giustarini, per impegni personali, e Avenoso.

«Sono ormai abituato a fare i conti con le assenze – dice Giulio Biagetti – ma possiamo fare bene ugualmente. I ragazzi durante gli allenamenti si muovono bene e fanno vedere delle ottime cose, ma non sempre riescono a metterle in atto in partita. Quello che chiedo è grinta e il giusto atteggiamento».

Il programma del 18° turno (ore 15): Fezzanese-Grosseto, Ghivizzano-Aglianese, Lucchese-Follonica Gavorrano, Ponsacco-Seravezza Pozzi, Real Forte Querceta-San Donato Tavarnelle, Sangiovannese-Aquila Montevarchi, Tuttocuoio-Pontedera.

La classifica: Sangiovannese 37; Aquila Montevarchi 34; Ghivizzano 31; San Donato Tavarnelle 29; Real Forte Querceta 27; Fezzanese 25; Aglianese 23; Us Grosseto 18; Follonica Gavorrano, Ponsacco e Seravezza Pozzi 17; Lucchese 12; Tuttocuoio 1. Fuori classifica: Pontedera 17.