Sabato alle 14,30, tornano davanti al pubblico amico dello stadio “Nicoletti” di via Sanzio la formazione juniores nazionali del Follonica Gavorrano per confrontarsi con il Ponsacco. I ragazzi di Giulio Biagetti sono reduci da una convincente affermazione sul campo del Pontedera, ottenuta al termine di una gara non valida però per la classifica, in quanto i granata sono società professionistica.

Rimane il fatto che i maremmani stanno attraversando un ottimo periodo di forma e in queste ultime settimane del girone di andata (dovranno anche recuperare due incontri, partendo da quello del 4 dicembre con l’Aglianese) cercheranno di sistemarsi nei quartieri nobili della graduatoria.

«Da quattro o cinque settimane – conferma Mister Biagetti – la squadra mi piace molto sotto il profilo dell’atteggiamento, dell’approccio alla gara. Anche a Pontedera, con alcune seconde linee in campo, abbiamo dimostrato di essere un complesso davvero valido. Torniamo finalmente a giocare in casa, dopo una serie di rinvii e speriamo di piegare il Ponsacco, una squadra che ha i nostri stessi punti».

Biagetti dovrà forzatamente fare un po’  di turnover, in quanto agli assenti di lunga data Cavallini, Carpentiero e Giustarini, ci saranno in questa occasione le assenze di Avenoso, Barlettai e Luca Costanzo. Ad allungare la rosa arriveranno dalla prima squadra uno dei due portieri e il centrocampista Leonardo Costanzo.

Il programma della 12ª giornata del girone G: Aglianese-Seravezza Pozzi, Aquila Montevarchi-Us Grosseto, Follonica Gavorrano-Ponsacco, Ghivizzano-Tuttocuoio, Real Forte Querceta-Fezzanese, San Donato Tavarnelle-Pontedera, Sangiovannese-Lucchese.

Classifica: Sangiovannese e Fezzanese 22; Ghivizzano 18; Aquila Montevarchi 16; Real Forte Querceta 15; Grosseto, Aglianese e San Donato Tavarnelle 14; Follonica Gavorrano* e Ponsacco 13; Lucchese 11; Seravezza 10; Tuttocuoio 0.

*Due partite in meno