La Lega nazionale dilettanti ha ufficializzato venerdì pomeriggio la composizione dei gironi del campionato di serie D 2019-2020. Nessuna sorpresa per il Follonica Gavorrano, inserito nel raggruppamento E con formazioni toscane, umbre e laziali. Torna tra l’altro il derby tutto maremmano con l’Us Grosseto 1912 dell’ex tecnico rossoblù Lamberto Magrini.

Le altre squadre toscane (Prato, Lucchese, Ghivizzano, Real Querceta, Seravezza Pozzi) sono state invece inserite nel girone A, con compagini liguri, piemontesi e lombarde. Il Palermo è finito nel girone I. 166 le squadre al via divise come di consueto in nove gironi, dei quali il B e il C a venti squadre e gli altri nel classico format a diciotto.

«Siamo moderatamente soddisfatti – commenta il direttore generale Filippo Vetrini – Il girone mi sembra equilibrato. Non conosciamo alcune avversarie del Lazio, anche se Monterosi e Flaminia hanno allestito dei buoni organici. Una cosa la posso dire: il girone A, dove sono state inserite altre toscane, sulla carta sembra più difficile del nostro».

GIRONE E

  • Aglianese
  • Albalonga
  • Aquila Montevarchi
  • Bastia
  • Cannara
  • Città di Foligno
  • Flaminia
  • Follonica Gavorrano
  • Grassina
  • Us Grosseto
  • Monterosi
  • Pomezia
  • Ponsacco
  • San Donato Tavarnelle
  • Sangiovannese
  • Scandicci
  • Sporting Trestina
  • Tuttocuoio

La prima giornata del campionato di serie D è in programma domenica 1° settembre. I calendari verranno resi noti la prossima settimana.