In un giorno triste per tutta la comunità follonichese, U.S. Follonica Gavorrano partecipa, commossa, al dolore delle famiglie Ceccarelli e D’Antoni per la prematura scomparsa dell’amico Rizieri, vittima del subdolo virus contro il quale l’umanità intera sta combattendo una durissima battaglia; i ragazzi della prima squadra hanno voluto lanciare un messaggio che sia da monito per tutti in queste difficili ore.

«Come calciatori del Follonica Gavorrano abbiamo deciso, vista la fase critica della situazione, di interrompere gli allenamenti personali all’aperto, anche se svolti nel rispetto delle disposizioni emanate  del decreto governativo! Invitiamo tutti i nostri colleghi e soprattuto chi ha preso l’attività fisica come pretesto per uscire di casa, a fare altrettanto, rispettando in primis tutte le persone che stanno soffrendo, lottando per la vita e quelle che lavorano negli ospedali e che purtroppo non possono stare nelle proprie abitazioni! I veri eroi sono loro! Aiutamoli a far tornare la vita alla sua normalità».

#stiamoacasa #allenamentoincasa #distantimauniti

IL VIDEO